giovedì 8 maggio 2008

Robinson Crusoe


Leggevo ieri su Repubblica di questo povero operaio nordcoreano dimenticato, insieme al suo collega su un'isola deserta e morto di fame dopo qualche tempo.
I colleghi della terraferma hanno impiegato solo 6 mesi ad accorgersi di essersi dimenticati di loro.

Quando ho letto la notizia, non so perchè, ma son scoppiata a ridere. La notizia era talmente surreale che mi son subito venute alla mente le vignette della settimana enigmistica, poi lost, castway, robinson crusoe, passando per le varie mogli dimenticate all'autogrill.

E mi sono chiesta come deve essere stato vivere per davvero quello che per noi è solo finzione cinematografica.
Leggo che l'isola ha un clima freddo, il territorio prevalentemente montuoso e che tempo fa era abitata da pescatori.
Insomma,immagino che saranno stati per giorni seduti in riva al mare in attesa di un elicottero che gli sparasse una cassa di cibarie. Magari avranno provato anche loro ad accendere il fuoco, chissà se ci sono riusciti?
E quando si saranno resi conto di essere stati dimenticati dal resto del mondo?
Avranno provato a cacciare, pescare, assaggiare i vari frutti nella speranza che non fossero velenosi? E una volta in preda al delirio della fame avranno litigato come matti accusandosi a vicenda di cose assurde, tipo "tu sei più grasso di me, avrai trovato qualcosa da mangiare e non me lo hai detto!"
Ma soprattutto mi chiedo... ma i colleghi che dovevano mandargli i rifornimenti, come hanno fatto a dimenticarsi di loro?
Non avevano quella strana sensazione di disagio che ti viene quando esci da casa di corsa chiedendoti se hai preso tutto, o come quando torni dalle vacanze e hai la netta sensazione di aver lasciato qualcosa sotto al letto? O il piccolo tarlo del "ho chiuso la macchina?" quando sei già a più di 1 km di distanza?

Comunque quest'isola la proporrei per la prossima edizione de L'isola dei famosi.

4 commenti:

Davide ha detto...

Mi dispiace per il poveretto...ma rimenere su di una isola deserta e scappare da questo mondo è il mio sogno più grande!!!!!!!!!!!

Zia ha detto...

basta che ti ricordi di portarti i rifornimenti necessari! =P

Just27 ha detto...

Ma non hai ancora cambiato sto blog???

Guarda,è meglio che non ti dico cosa avrei fatto io al posto loro per sopravvivere almeno un pochino su quell'isola.

Ti do un aiuto per scoprirlo: sigla di Dexter.

Zia ha detto...

Avresti spremuto un'arancia? o.O